Modena

Bonifica di copertura in cemento amianto

Usato il sistema a rimozione e smaltimento amianto e successiva realizzazione di nuova copertura in laminato zincato preverniciato spessore 0,6 cm. Intervento eseguito in provincia di Modena (MO).

tegole smaltimento amianto

La struttura su cui poggiavano le lastre in amianto cemento oggetto dello smaltimento amianto, era di legno e presentava i tipici segni dell’usura, dovuti all’esposizione agli agenti atmosferici.

Prima di iniziare la bonifica amianto con il sistema a  smaltimento amianto delle lastre di copertura con il sistema smaltimento amianto, abbiamo allestito il cantiere con le opere provvisionali, misure di sicurezza, che sono necessarie prima di eseguire qualsiasi lavorazione con pericolo di caduta dall’alto.

In questo specifico caso la misura di sicurezza scelta ed adottata è stato il montaggio di un ponteggio perimetrale intorno alla struttura oggetto dello smaltimento amianto.

Questo ha permesso di eseguire le lavorazioni in sicurezza, sia per gli operatori che hanno eseguito materialmente il lavoro, sia per le altre persone presenti nel cantiere.
Successivamente all’allestimento del cantiere, abbiamo eseguito lo smaltimento amianto delle lastre di copertura, previo trattamento con incapsulante di tipo “D”, primer che ha lo scopo di bloccare l’aerodispersione delle fibre di amianto durante la rimozione.
La normativa vigente prevede che, una volta asciutto, il rivestimento incapsulante di tipo “D” debba avere uno spessore medio pari a 30 -40 micron.

La rimozione e lo smaltimento amianto delle lastre deve essere eseguita con perizia per non danneggiarle durante la movimentazione. Le lastre rimosse devono essere manipolate con cautela per evitare il rischio di romperle e di creare pericolose frantumazioni, che comporterebbe il rilascio delle fibre di amianto.

Per il calo a terra, si devono prevedere l’uso di idonei mezzi di sollevamento.

Gli operatori addetti all’intervento di smaltimento amianto devono essere protetti con facciali filtranti FFP3, tute in tyvek categorie III, guanti e casco di sicurezza.

tetti smaltimento amianto

Una volta rimosse le lastre, sono state posizionate su bancali di legno ed imballate con nylon specifico, etichettate così come previsto dalla normativa vigente per lo smaltimento amianto, e stoccate in area delimitata segnalata all’interno del cantiere.

pacchi tegole smaltimento amianto

Prima di procedere con il montaggio della nuova copertura, in considerazione del fatto che la struttura portante è in legno, è stato eseguito un trattamento per il legno specifico.

Il trattamento prevede la carteggiatura delle travi di sostegno della struttura e successiva impregnatura con un primer igienizzante, protettivo e anti tarlo.

Fatto questo abbiamo montato le lastre in lamiera grecata preverniciata spessore 0,6 cm. colore rosso siena.
Questi pannelli di copertura presentano delle caratteristiche molto interessanti, in quanto sono  leggeri, hanno un’ottima durabilità nel tempo, sono pedonabili e hanno una spiccata resistenza.

tegole rosse smaltimento amianto

La leggerezza di questo pannello permette il suo utilizzo, in modo particolare, negli interventi di rifacimento coperture di vecchia realizzazione.

tegole leggere smaltimento amianto

Grazie alla loro geometria delle forme consentono la pedonabilità della copertura, utile nel caso di interventi di manutenzione.

tegole resistenti smaltimento amianto

Hanno inoltre doti di resistenza meccanica molto elevate e sono molto resistenti agli agenti atmosferici, in particolare alla grandine.

Tutte le lastre sono state fissate con guarnizione in EPDM.

Terminato il montaggio del nuovo manto di copertura, abbiamo smontato le opere provvisionali nel cantiere, raccolto e pulito l’area del cantiere.

lastre fissate smaltimento amianto