fbpx

I prodotti disinfettanti

prodotti per sanificazione ambienti

In questo periodo di grande allarme sanitario, dove il maggior pericolo è dato da microrganismi e virus invisibili, la conoscenza su come eliminarli e proteggersi da essi è diventato fondamentale in tutti settori della nostra vita quotidiana,

Fino ad oggi questo argomento era privilegio riconosciuto  solo ai professionisti del settore, ora, secondo noi,  deve essere messo a disposizione di tutti per una conoscenza più  diffusa possibile,  al fine di difendere noi e i nostri cari, come noi ci occupiamo di difendere dall’eternit.
Questo è lo scopo di questo articolo direttamente scritto da persone del settore,  che conoscono e applicano tutti giorni queste conoscenze.
In questo articolo prenderemo in esame le caratteristiche dei prodotti disinfettanti, e come utilizzarli efficacemente al fine di ottenere la massima sicurezza e igienizzazione dei nostri ambienti che viviamo tutti i giorni.
Bene, dopo questa breve premessa iniziamo.
I prodotti disinfettanti non devono essere confusi con i prodotti per la pulizia sia detergenti che sgrassanti, I disinfettanti hanno come azione l’abbattimento della carica batterica.

Il prodotto disinfettante è un composto chimico con il potere di eliminare, dopo le azioni di pulizia, i microrganismi presenti sulle superfici.

Il disinfettante “ideale” deve avere funzione biocida ad ampio spettro, ovvero una capacità di aggredire e uccidere più tipi di agenti microbiologici all’interno degli ambienti.

Ma attenzione!

Un prodotto disinfettante anche se di ampio spettro, non può uccidere  tutte le forme microbiologiche,  per questo motivo è sempre consigliabile nella scelta di un prodotto disinfettante valutarlo in base all’ambiente e alle attività,  e questo è uno dei criteri che  ci permette di comprendere e di scegliere la soluzione disinfettante migliore per le vostre esigenze. Nei punti successivi spiegheremo con più dovizia di particolari il criterio per questa scelta.

Se prendiamo in considerazione quei fattori che possono ridurre la capacità dei prodotti disinfettanti di essere efficaci e quindi di ridurre il livello di sicurezza del prodotto disinfettante, e alcune delle situazioni che si possono incontrare in un intervento di disinfestazione ambientale, in cui è più evidente la riduzione dell’efficacia  del trattamento di disinfezione contro gli agenti microbici, possiamo elencare una serie di fattori che è bene valutare prima di iniziare qualsiasi tipo di intervento:

  • Il tipo di superficie che viene a trovarsi a contatto con il prodotto disinfettante, questo può ridurre la sua capacità di abbattere le cariche microbiche, prima di ogni intervento è consigliabile valutare attentamente le superfici in rapporto al prodotto da utilizzare per la disinfezione degli ambienti, questa valutazione preserva la capacità dei prodotti di agire.
  • Abbastanza spesso la natura stessa del microrganismo, che in alcuni casi essendo Rari o nuovi, non permette l’azione di eliminazione del microrganismo stesso in quanto il prodotto non lo comprende nel suo spettro d’azione.
  • Ogni prodotto disinfettante e accompagnato da una tabella che elenca tutti microrganismi, batteri, virus e che può abbattere, questa valutazione è fondamentale E trascurarla può vanificare completamente il trattamento di disinfezione.
  • L’elevata carica microbica. Una quantità microbica molto elevata è più facile da trovare in ambienti che da lungo tempo non hanno ricevuto operazioni di pulizia e disinfezione, oppure in ambienti dove si fanno le pulizie ma non si esegue mai la disinfezione, in modo particolare in ambienti con costante presenza di sostanze organiche. In questi casi il trattamento con prodotto disinfettante è richiesto più volte in un ciclo di disinfezione, per avere la sicurezza completa, dove i primi trattamenti riducono la carica microbica, I trattamenti successivi a breve distanza di tempo la eliminano completamente.
  • Altro elemento che non consideriamo mai che può ridurre il risultato dell’operazione di disinfezione degli ambienti sono le temperature, per alcuni prodotti le temperature possono ridurre la capacità del prodotto disinfettante, e al contempo aumentare la capacità di resistenza dei microrganismi.

Fino ad ora abbiamo affrontato le principali caratteristiche che deve avere un prodotto disinfettante per ambienti al fine di essere efficace ora passiamo ai requisiti di sicurezza per il loro utilizzo, argomento altrettanto importante

Requisiti per un utilizzo sicuro dei prodotti disinfettanti.

  • Rapida azione è lunga persistenza dell’effetto del prodotto disinfettante al fine di ritardare il ritorno dei microrganismi.
  • Attività biocida ad ampio spettro d’azione che deve essere sempre verificata in base alle necessità di abbattimento del tipo di microrganismi, batteri e virus.
  • Non devono essere dannosi o tossici per l’uomo.
  • Non devono danneggiare i materiali e superfici che vengono a contatto con i prodotti disinfettanti.
  • Altre caratteristiche di elevata importanza e la stabilità chimica del prodotto, in quanto la sua perdita di stabilità può creare situazioni in cui viene utilizzato il prodotto che per caratteristiche e molto efficace ma per la sua perdita di stabilità chimica non elimina gli elementi microbici negli ambienti.

I prodotti professionali in etichetta riportano come devono essere stoccati e le temperature massime e minime e le condizioni di esercizio, dove il prodotto inizia perdere di efficacia.

  • Elevato potere di penetrazione, questo e fondamentale in quanto questa caratteristica garantisce che il prodotto posso penetrare in ogni interstizio e garantire una disinfezione completa.

Queste sono le principali caratteristiche che un prodotto disinfettante deve avere per essere efficace e assolvere alle nostre necessità di rendere ambienti di lavoro e di casa sicuri.

Per qualsiasi informazione o consulenza per aspetti specifici e particolari di sanificazione di ambienti al chiuso o all’aperto, contattaci e un nostro consulente condividerà con voi le nostre competenze.
Anche se la nostra specialità è lo smaltimento eternit abbiamo la stessa competenza nel soggetto dell’articolo.