Cantiere Rifacimento Tetto a Castelfranco Veneto (TV)

Rimozione copertura in cemento amianto e rifacimento tetto con lastre in Alunzic 7/10

Cantiere: Castelfranco Veneto (TV)
Mq. copertura 400

Il contesto della rimozione e smaltimento amianto della copertura industriale e il rifacimento tetto a risparmio energetico, si pone come un'opportunità di miglioramento sia per la sicurezza sul luogo di lavoro che per la sostenibilità ambientale. Con l'aumento della consapevolezza sui rischi dell'amianto e la crescente necessità di ridurre l'impatto ambientale delle attività industriali, sempre più aziende stanno considerando queste due pratiche come parte integrante della loro strategia di gestione degli edifici. Nel corso di questo articolo, esploreremo i vari aspetti della rimozione della copertura in amianto e del rifacimento tetto a risparmio energetico, evidenziando i benefici e le sfide di queste operazioni.

Rischi legati all'amianto

Gli effetti sulla salute umana derivanti dall'esposizione all'amianto sono ben documentati. Le fibre di amianto, se inalate, possono causare gravi patologie polmonari come l'asbestosi e il mesotelioma. Pertanto, è fondamentale rispettare le normative e i regolamenti di sicurezza riguardanti la gestione e la rimozione dell'amianto, al fine di proteggere sia i lavoratori che l'ambiente circostante.

Processo di rimozione della copertura in amianto

La rimozione della copertura in amianto richiede una valutazione accurata del rischio e l'adozione di adeguate misure di protezione. I lavoratori devono essere forniti di dispositivi di protezione individuale e devono seguire protocolli operativi specifici per garantire una rimozione sicura e certificata dell'amianto. Le lastre sono trattate su tutta la superficie con il primer tipo D ed evitare la frantumazione durante la fase di movimentazione. Questo per evitare che la matrice si rompa e le fibre siano rilasciate nell’ambiente.

Cantiere a Castelfranco Veneto (TV)

rifacimento tetto in amianto

Vantaggi del rifacimento tetto a risparmio energetico

Il rifacimento tetto a risparmio energetico come in questo lavoro, comporta numerosi vantaggi, tra cui la riduzione dei costi energetici a lungo termine, il miglioramento della sostenibilità ambientale e un aumento del comfort e della qualità dell'aria all'interno degli edifici industriali.
In questo caso e vista la struttura del tetto, abbiamo scelto la coibentazione con la lana di vetro, materiale isolante utilizzato comunemente nell'edilizia e nell'industria per migliorare l'isolamento termico e acustico degli edifici. È composta principalmente da vetro fuso e riciclato, che viene poi trasformato in fibra sottile tramite un processo di filatura. Le fibre di vetro vengono poi intrecciate per formare pannelli o rotoli isolanti. La lana di vetro ha numerose proprietà vantaggiose che la rendono ideale per l'isolamento.

Fornitura e montaggio del nuovo Manto di Copertura: Sicurezza e Durabilità Assicurate

Le tecniche innovative per il rifacimento tetto rappresentano un passo avanti significativo nell'ottimizzazione degli edifici industriali.
La scelta di utilizzare l'Aluzinc per il rifacimento del tetto comporta una serie di vantaggi per la nuova copertura.
E’ un materiale utilizzato per il rivestimento di lastre metalliche, particolarmente noto per le sue eccellenti proprietà anticorrosive e la sua resistenza alle intemperie. È composto principalmente da una lega di alluminio (Al) e zinco (Zn), da cui deriva il suo nome, combinando le caratteristiche protettive di entrambi i metalli adatte a quelle superfici che richiedono una protezione resistente contro la corrosione e una lunga durata.
Il fissaggio delle lastre della copertura viene eseguito utilizzando viti speciali in acciaio zincato auto maschianti. Queste viti sono progettate per penetrare direttamente nel substrato senza la necessità di preforare i materiali, riducendo così il tempo e la complessità dell'installazione. Le viti auto maschianti sono dotate di rondelle coniche e guarnizioni di tenuta in elastomero EPDM. Le rondelle coniche sono progettate per adattarsi alla superficie delle lastre e garantire un fissaggio sicuro e stabile, mentre le guarnizioni in elastomero EPDM forniscono una tenuta ermetica intorno al foro della vite, impedendo l'infiltrazione di acqua e proteggendo dall'umidità e dalla corrosione. Questo tipo di fissaggio offre numerosi vantaggi, tra cui:
-Sicurezza: le viti auto maschianti assicurano un fissaggio solido e resistente che riduce il rischio di distacco o movimento delle ultime durante eventi atmosferici avversi.

Considerazioni economiche e finanziarie

Le considerazioni economiche e finanziarie svolgono un ruolo fondamentale nella decisione di optare per il rifacimento tetto a risparmio energetico. Sebbene i costi iniziali possano essere più elevati rispetto a un rifacimento tetto tradizionale, è importante valutare il risparmio a lungo termine sui costi energetici ei potenziali benefici fiscali e finanziari derivanti dall'adozione di soluzioni energetiche efficienti. Inoltre, esistono incentivi governativi disponibili per sostenere gli investimenti in efficienza energetica ed energie rinnovabili, che possono contribuire a ridurre i costi complessivi del progetto.

Esempi di successo e casi studio

Numerose aziende hanno già adottato con successo la rimozione della copertura in amianto e il rifacimento del tetto a risparmio energetico, ottenendo significativi vantaggi economici e ambientali. Ad esempio, quest’azienda casearia ha sostituito la sua vecchia copertura in amianto con un tetto coibentato, riducendo i suoi costi energetici del 30%. Allo stesso tempo, l'azienda ha migliorato il comfort dei suoi dipendenti e ha dimostrato un impegno tangibile verso la sostenibilità ambientale.

Impatto ambientale e sociale

L'adozione di soluzioni sostenibili per la rimozione e smaltimento amianto della copertura e il rifacimento energetico ha un impatto positivo sia sull'ambiente che sulla società nel suo complesso. La riduzione dell'impronta di carbonio derivante dalla produzione e dal consumo di energia contribuisce a mitigare i cambiamenti climatici e a preservare le risorse naturali per le generazioni future.

Conclusioni

In conclusione, la rimozione e smaltimento amianto della copertura e il rifacimento tetto a risparmio energetico rappresentano un passo significativo verso la creazione di ambienti di lavoro più sicuri, sostenibili ed efficienti dal punto di vista energetico. Attraverso l'adozione di soluzioni innovative e l'impegno verso pratiche aziendali responsabili, le aziende possono non solo migliorare le proprie prestazioni economiche, ma anche contribuire in modo tangibile alla salvaguardia dell'ambiente e al benessere delle comunità in cui combattono.

E quindi…

Quindi se stai pensando di rifare il tetto della tua attività i nostri tecnici sono a disposizione per sopralluoghi e preventivi. Ci trovi a questi recapiti:

☎️ 051904335

📧 info@intecoamianto.com

Grazie per aver letto il nostro articolo.

Torna in alto